ParAria Club

La Storia del Club

L'A.S. Par Aria nasce nei primi anni Ottanta per volontà di un gruppo di amici con la passione per il volo libero.

Il nome PAR - ARIA nasce da un gioco di parole ideato durante una partita di Risiko tra amici. 
Acronimo di paracadutisti dell’aria e forma dialettale dal significato “per aria”.

L’11 novembre 1986 nasce ufficialmente il Club.
Un paio d’anni prima c’erano stati esperimenti con paracaduti da lancio da parte di Nicola sulla Cima Spinale e diversi voli con deltaplano da parte di Giuseppe. Insieme a Fabio, Virginio, Luigi ed Alberto rappresentavano un gruppo di pionieri dell’aria.
Dopo aver acquistato due vele Polaris dalla Paradelta di Parma, Giuseppe e Nicola si improvvisano istruttori con sede precaria al rifugio Spinale. Obiettivo : trasmettere la passione e il piacere del volo a giovani impavidi incuriositi da questo nuovo sport. Talmente nuovo il cui nome non è ancora stato tradotto dal francese “parapente”.

L’iniziale tentativo didattico di diffusione ha successo ! Il  26 dicembre nasce la Scuola di Parapendio. Soci Giorgio Benassi, Fabio Pellizzari, Nicola Cozzio, Giuseppe Pouli e Alberto.
Nella primavera del 1987 il Club si allarga ad una ventina di ragazzi, tra i quali Paolo Sartori, primo Presidente ufficiale.
Dal 1986 al 1990 (anno di costituzione ufficiale della scuola di volo) i voli proseguono in maniera sperimentale e “spericolata”. Sono anni pionieristici alla scoperta di nuovi voli in nuove zone con decolli da quasi tutte le montagne del gruppo Adamelllo, Presanella, Brenta e da altre cime minori delle Giudicarie.

“E’ stato un periodo intenso caratterizzato anche da diversi “inconvenienti”: la sala gessi dell’ospedale di Tione era spesso occupata dai volatili !! Nulla ci fermava e la passione ci spingeva ogni volta a riprovare.
Il volo dal Doss del Sabion, ad esempio,  è stato aperto dopo vari tentativi poiché le prestazioni delle nostre prime vele erano scarse con un tasso di caduta elevato.
Rimane un profondo e nostalgico ricordo delle nostre jeeps stracariche di “pezze” e di piloti che salivano su stradine di montagna per poi procedere a  piedi anche per molto tempo.
La cima Lancia è stato teatro di ben 3 voli in un giorno… circa 3000 mt di dislivello.…….non so se fosse folle passione o desiderio di avere le ali !!”
Queste le parole di Giuseppe nel ricordare quegli anni.

Dal 28 al 30 agosto del 1987 a Pinzolo si svolge  il  1° Meeting Internazionale di Parapendio “Brenta Trophy”.

Il 15 gennaio del 1989 a Caderzone viene rifondato il Gruppo PAR-ARIA e nominato Presidente Mauro Salvadori.

Il numero dei soci è ora di  35.

L’anno seguente nasce ufficialmente la “A.S. PAR ARIA Scuola di Volo” certificata dall’Aero Club d’Italia ed affiliata alla FIVL, associazione che conta 72 piloti.

Dagli anni ’90 l’evoluzione tecnologica del parapendio consente il passaggio dal paracadute da lancio ad una vera e propria “macchina volante” in grado di sfruttare le correnti ascensionali e di rendere il volo più piacevole, sicuro ed accessibile.

Nel 1991 il numero di piloti di parapendio iscritti alla A.S. PAR Aria raggiunge quota 135, nei successivi sei anni aumenta fino a 190 iscritti e il Club diventa il più grande d’Italia. 
Un numero considerevole di iscritti consapevoli che il volo è il più grande sogno dell’uomo, non la condizione naturale di chi è nato senza ali, e che il parapendio è lo strumento che ci permette di renderlo realtà.

Ora le cose sono un po' cambiate ma la voglia di volare è rimasta come sempre fortissima ed appunto per questo vogliamo condividere questa nostra grande passione con tutti coloro (piloti e non) che vorranno farci visita in quella che è una delle più belle zone delle Dolomiti, il Brenta .

Vi aspettiamo numerosi e vi auguriamo buoni voli.

Zone di Volo

Decoolo Altro

Posizione : Doss del Sabion , Pinzolo
Altitudine : 2100m

Come si raggiunge
Dal paese di Pinzolo partono gli impianti che portano fino al decollo.
Sì può anche salire a piedi lungo i sentieri segnalati, le piste da sci o per la strada asfaltata fino alla stazione intermedia di Pra Rodont a quota 1530 m.

Atterraggio - Carisolo

Posizione : Carisolo
Altitudine : 800m.
Lunghezza : 300m

Nella piana di Carisolo, tra il campo di calcio e lo stabilimento della Surgiva.

Contatti

Email

info@pararia.com

Indirizzo

Via Roma 9
38086 Pinzolo (TN)